News: CDC conferma il primo caso di ebola a New York

24 ottobre 2014
By


Arriva poche ore fa la conferma di un caso conclamato di Ebola nientemeno che nella Grande Mela.

Il CDC (Centro di Controllo e Prevenzione delle malattie) ha confermato i dubbi.
Il paziente è tornato dalla Guinea poco più di una settimana fa e nonostante sia stato sottoposto a screening dopo esser sbarcato nell’aeroporto JFK, non ha inizialmente destato alcuna preoccupazione – data l’assenza di sintomi. Giovedì scorso però, arrivano le prime avvisaglie quali la febbre alta, che hanno fatto scattare il campanello d’allarme e il paziente è stato trasportato presso l’unità speciale del Belleuve Hospital di New York per accertamenti; il Belleuve è uno degli otto ospedali predisposti per il trattamento di eventuali casi di Ebola, in cui il paziente si trova tutt’ora in isolamento.

Le reazioni dei newyorkesi non si sono fatte attendere, nonostenate ciò il CDC conferma di avere (almeno momentaneamente) la situazione sotto controllo, per cui don’t panic!

Più da vicino ci riguarda il caso dei due lombardi in quarantena preventiva che non presentano sintomi della malattia e sono stati messi in isolamento per 21 giorni, il tempo di incubazione del virus.

Restiamo in attesa di ulteriori aggiornamenti

SEGUICI SU FACEBOOK

Tags: , , , , , , , , , , ,

Lascia un Commento

Human Health Resources